materia vivente

materia vivente - mostra personale di Claudia Margadonna inserita nel programma degli eventi satellite della IX Biennale di Soncino, a Marco

Villa rossa, via IV novembre 30, Soncino - dal 26 agosto al 24 settembre 2017

orari: sabato e domenica dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19

"Traggo ispirazione dalla natura nelle sue infinite forme. Vegetazione rigogliosa, fiori, alberi, rami e foglie che si intersecano, acque cristalline, legno, il profumo della terra umida, frutti esotici, paludi, caverne, profili di montagne, la spuma del mare…  In questo progetto espongo alcune tele facenti parte di una serie di lavori nei quali esploro le intersecazioni e i grovigli presenti nel paesaggio naturale.  Ai lavori pittorici affianco la proiezione di alcuni video brevi che ho realizzato esponendo le tele alla luce solare, filtrata attraverso gli alberi. Si creano così dei giochi di luci e ombre in continuo divenire: la tela pulsa, respira e prende vita. In dialogo con le tele e la proiezione, affianco l’allestimento di un piccolo giardino volante ispirato ai kokedama giapponesi. Le composizioni vegetali sospese fluttuano liberamente nell’aria".

"La IX Biennale di Soncino, a Marco" è un appuntamento di arte contemporanea organizzato dall'associazione culturale Quartiere3 insieme all'artista Demis Martinelli.  Dei 400 artisti di respiro internazionale che si sono iscritti al bando, ne sono stati selezionati 66, le cui opere (installazioni, sculture, pitture, fotografie, video, videoinstallazioni, incisioni), abiteranno la Rocca Sforzesca, l'ex filanda Meroni e il Museo della Stampa. Accanto alla Biennale ufficiale, ci sono numerose mostre satellite che inaugurano, lo stesso giorno, in palazzi storici di Soncino. Gli artisti coinvolti in questa edizione tra selezione ufficiale e mostre satellite sono circa 150 e il percorso di visita si snoda attraverso le vie del centro e gli splendidi cortili.